Ultimo aggiornamento alle 22:34
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Riace, minacce al vicesindaco

RIACE Intimidazione a Maurizio Cimino, vice sindaco di Riace, il comune della Locride, noto per i Bronzi e per essere ormai diventato il “paese dell’accoglienza”. Lo scrive il Quotidiano della…

Pubblicato il: 24/05/2016 – 7:57
Riace, minacce al vicesindaco

RIACE Intimidazione a Maurizio Cimino, vice sindaco di Riace, il comune della Locride, noto per i Bronzi e per essere ormai diventato il “paese dell’accoglienza”. Lo scrive il Quotidiano della Calabria. Cimino ha trovato sul parabrezza della propria auto una busta contenente due cartucce di fucile calibro 12 e un biglietto con scritto “Dimettiti”. L’amministratore ha subito denunciato il fatto ai carabinieri che hanno sequestrato il materiale e avviato le indagini.
«Non mi sarei mai aspettato – ha dichiarato Cimino – un simile gesto, né riesco a pensare a qualcosa che ha spinto ignoti a indirizzare nei miei confronti un tale atto». Cimino è il vice di Domenico Lucano, il primo cittadino che la rivista americana “Fortune” ha inserito al 40/mo posto della classifica dei 50 leader più influenti del mondo per l’esperienza di accoglienza e integrazione dei migranti, e che ha fatto di questo piccolo centro della Locride una sorta di vero e proprio modello di società multiculturale.
«Non ho nessuna idea sul perché di questo gesto – ha detto ancora Cimino –. Non credo ci siano motivi personali. Ho sempre lavorato con la massima trasparenza senza fare torti a nessuno». Quell’avvertimento è «un gesto che umanamente colpisce, ma non farò un solo passo indietro. Ho sempre lavorato per il bene del Comune assieme al sindaco Lucano e continuerò a farlo. Sono sicuro che i carabinieri riusciranno a fare il loro dovere». 

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb