Ultimo aggiornamento alle 21:12
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Anche Abramo va alla guerra contro Sorical

CATANZARO Dopo le polemiche che nelle scorse settimane hanno visto protagonista il sindaco di Cosenza Mario Occhiuto, anche i rappresentanti istituzionali del capoluogo di regione alzano la voce co…

Pubblicato il: 26/01/2017 – 15:36
Anche Abramo va alla guerra contro Sorical

CATANZARO Dopo le polemiche che nelle scorse settimane hanno visto protagonista il sindaco di Cosenza Mario Occhiuto, anche i rappresentanti istituzionali del capoluogo di regione alzano la voce con la Società mista che gestisce le risorse idriche calabresi. «Regione e Sorical – si legge in una nota del Comune di Catanzaro – rispettino gli impegni assunti più di due anni fa e trovino subito i 10 milioni di euro occorrenti per rinnovare totalmente la condotta adduttrice del Santa Domenica».
«Non basta riparare la strada provinciale 25, pure utilissima, ma c’e’ bisogno – dichiara il sindaco Sergio Abramo – di un intervento globale che metta in sicurezza la principale fonte di approvvigionamento idrico del Capoluogo. Un lungo tratto della condotta scorre addirittura sotto il fiume ed è costantemente a rischio durante la stagione delle piogge». «Purtroppo – prosegue il sindaco di Catanzaro – le notizie che ci sono state fornite in Prefettura dall’assessore Musmanno non ci rassicurano per niente, anzi ci preoccupano notevolmente. Non c’è traccia dei finanziamenti occorrenti per l’ammodernamento della condotta e quindi il progetto che Sorical avrebbe già predisposto non ha alcuna possibilità di essere finanziato. Evidentemente, sono finiti in un cassetto gli impegni, le promesse, i verbali delle riunioni». «Ma a questo gioco io non ci sto. Se entro una decina di giorni non avrò rassicurazioni da parte di Regione e Sorical dell’avvio concreto dell’iter di realizzazione della nuova condotta dell’Alli, al servizio dell’impianto di Santa Domenica – conclude Abramo –, darò disposizione agli uffici finanziari del Comune di bloccare i pagamenti delle fatture emesse dalla società per i consumi idrici. E darò anche disposizione agli uffici legali di riprendere con più decisione nell’azione di risarcimento danni già intrapresa a carico di Sorical e Regione per i danni che la città è costretta a subire».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x