Ultimo aggiornamento alle 21:57
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Sciame sismico nel Tirreno, la Protezione civile tranquillizza

CATANZARO La sala operativa regionale della Protezione civile della Calabria sta ricevendo in queste ore «numerose chiamate da parte di cittadini preoccupati per l’attività sismica che dalla giorna…

Pubblicato il: 10/03/2017 – 15:14
Sciame sismico nel Tirreno, la Protezione civile tranquillizza

CATANZARO La sala operativa regionale della Protezione civile della Calabria sta ricevendo in queste ore «numerose chiamate da parte di cittadini preoccupati per l’attività sismica che dalla giornata di giovedì 8 marzo sta interessando l’area del tirreno meridionale prospiciente le coste calabresi, circa 55 Km al largo di Amantea (Cosenza)». Lo rende noto la stessa Protezione civile sottolineando che «come spesso accade, purtroppo, le preoccupazioni vengono alimentate da voci incontrollate ed ingiustificate relative a fantomatiche previsioni di imminenti terremoti catastrofici». «Al riguardo – spiega la Protezione civile calabrese – premesso che, come già in passato si è stati costretti purtroppo a ribadire, non esiste, allo stato attuale delle conoscenze, alcuna possibilità di prevedere i terremoti, e che pertanto qualsiasi voce sull’imminente verificarsi di terremoti distruttivi deve essere considerata destituita da ogni fondamento, si forniscono alcune informazioni tecniche sui fenomeni in atto.
L’area del Tirreno meridionale, 55 chilometri al largo delle coste calabresi, è attualmente interessata da uno sciame sismico di entità relativamente modesta. Dalle 11,02 dell’8 marzo, e fino a questo momento, si sono verificate 10 scosse di terremoto di magnitudo compresa tra 2.5 e 3.5 (scala Richter) e profondità compresa tra 10 e 30 chilometri. La suddetta attività sismica, per tipologia, frequenza e intensità, non presenta al momento alcun elemento di difformità rispetto alle sequenze che hanno interessato in passato la medesima area e pertanto non si ritiene sussistere alcun elemento di criticità particolare». 
«La Uoa Protezione civile – conclude la nota – in ogni caso è costantemente impegnata a monitorare i fenomeni in atto, sulla base dei dati forniti dall’Ingv Centro nazionale terremoti, ed eventualmente a elevare il livello di attenzione e le procedure di allarme qualora la situazione lo richiedesse, fornendo tutte le informazioni necessarie agli enti istituzionalmente preposti ed alla popolazione mediante il sito internet ufficiale ed i social network».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x