Ultimo aggiornamento alle 6:56
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Rintracciato nel Vibonese il boss Pantaleone Mancuso

VIBO VALENTIA Era a pochi chilometri dalla sua casa di Nicotera Pantaleone Mancuso “l’ingegnere”. Irreperibile da circa un anno, il 56enne ritenuto esponente di vertice del clan Limbadi è stato rin…

Pubblicato il: 28/06/2017 – 19:26
Rintracciato nel Vibonese il boss Pantaleone Mancuso

VIBO VALENTIA Era a pochi chilometri dalla sua casa di Nicotera Pantaleone Mancuso “l’ingegnere”. Irreperibile da circa un anno, il 56enne ritenuto esponente di vertice del clan Limbadi è stato rintracciato in un’abitazione di campagna, tra Joppolo e Nicotera, dai carabinieri del comando provinciale di Vibo, della Compagnia di Tropea e del battaglione “Cacciatori di Calabria”. Mancuso, che ora dovrà scontare una condanna a 12 mesi in una Casa lavoro e affrontare da imputato il processo per il tentato omicidio della zia Romana Mancuso e di suo figlio Giovanni Rizzo, nel 2014 era stato catturato in Sud America, al confine tra Argentina e Brasile, con in tasca 100mila euro in contanti. Il figlio di Pantaleone Mancuso, il 29enne Emanuele, destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari nell’ambito di un’operazione antidroga nelle Serre vibonesi, è invece irreperibile da qualche giorno.  

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x