Ultimo aggiornamento alle 11:58
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

«Un filo sottile unisce la Calabria e la Tunisia»

  COSENZA «La Tunisia non è affatto lontana da noi. Molte cose legano Tunisi e la Calabria, i nostri giovani e i ragazzi tunisini, la produzione agricola, lo sviluppo ordinato» ha detto Franco Lara…

Pubblicato il: 09/08/2017 – 20:39
«Un filo sottile unisce la Calabria e la Tunisia»

 

COSENZA «La Tunisia non è affatto lontana da noi. Molte cose legano Tunisi e la Calabria, i nostri giovani e i ragazzi tunisini, la produzione agricola, lo sviluppo ordinato» ha detto Franco Laratta, amministratore Ismea. L’incontro informale con il vicegovernatore di Tunisi (capitale della Tunisia), Kaneohe Saoudi, in Calabria per partecipare al “Premio Letterario Caccuri”. Con lui un caffè fuori dal protocollo ma molto positivo. Nel fresco della Sila, si è parlato di vari argomenti, ma soprattutto dei temi legati alla produzione agroalimentare, della siccità che sta colpendo una vasta area del Mediterraneo, degli scambi culturali con protagonisti i nostri giovani. «La Tunisia cerca la pace e lavora per lo sviluppo», ha detto il governatore Kaneohe Saoudi, invitando Franco Laratta per l’autunno a Tunisi per incontrare alcuni imprenditori del comparto agroalimentare e le competenti figure istituzionali. Al governatore è stato fatto dono del volume “Miseria e Nobiltà’, un viaggio nella politica italiana degli anni ultimi dieci anni.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x