Ultimo aggiornamento alle 14:50
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Discarica da 5mila metri quadri tra gli agrumeti

I carabinieri denunciano il presidente della cooperativa che gestiva impianto a Oppido Mamertina

Pubblicato il: 30/04/2018 – 17:21
Discarica da 5mila metri quadri tra gli agrumeti

OPPIDO MAMERTINA I carabinieri della Compagnia di Palmi, insieme a quelli del Nucleo operativo ecologico di Reggio Calabria, hanno sequestrato una discarica in Contrada Quarantano di Castellace di Oppido Mamertina, gestita dalla società Cooperativa Mondovivo, ed hanno denunciato il suo presidente per attività di gestione di rifiuti non autorizzata. In particolare, all’interno dell’impianto, esteso su una superficie di circa 5.000 mq circondata da agrumeti, erano presenti centinaia di quintali di rifiuti di cartone sparso ovunque, plastiche di varia natura, sia in cumuli che ammassate, materiale ferroso, cumuli di eco balle di cartone, di multi-materiale, di polietilene e di polistirolo. I rifiuti erano stoccati sul terreno. Dagli accertamenti successivi è emerso che l’impianto era sprovvisto dell’Autorizzazione unica ambientale sin dall’ottobre 2014.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x