Ultimo aggiornamento alle 22:08
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

“Martingala”, torna in libertà Pietro Canale

Il gip di Reggio ha revocato gli arresti domiciliari per l’imprenditore. Gli avvocati: «Escluse attuali esigenze cautelari. L’impresa è attiva sul mercato»

Pubblicato il: 22/05/2018 – 17:45
“Martingala”, torna in libertà Pietro Canale

REGGIO CALABRIA Il gip di Reggio ha rimesso in libertà l’imprenditore Pietro Canale, coinvolto nell’indagine “Martingala”, revocando la misura degli arresti domiciliari. A darne notizia sono gli avvocati Massimo Canale e Carlo Morace, che spiegano che il gip ha «escluso attuali esigenze cautelari» e che già in precedenza era venuto meno qualunque vincolo sull’impresa Canale srl. «Infatti, fin dall’inizio della vicenda processuale – si legge in una nota di Canale e Morace – il giudice aveva escluso il delitto di partecipazione ad associazione per delinquere con riferimento al sig. Pietro Canale, di conseguenza l’azienda non era stata sequestrata. Oggi a seguito di istanza è venuto meno anche il sequestro per equivalente sulle quote societarie. L’impresa, pertanto, è liberamente attiva sul mercato e priva di qualunque pregiudizio».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x