Ultimo aggiornamento alle 13:54
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Migrante ucciso, Salvini: «Gli assassini sono delle “bestie”»

Il ministro dell’Interno ha definito grave l’assassinio dell’extracomunitario colpito a morte a San Calogero: «Porteremo la legalità in Calabria»

Pubblicato il: 04/06/2018 – 23:34
Migrante ucciso, Salvini: «Gli assassini sono delle “bestie”»

Matteo Salvini, ministro dell’Interno, ha definito «grave» l’uccisione del migrante a San Calogero. «Ci sono delle indagini in corso: prima di dare sentenza voglio capire alla fine delle indagini i nomi delle bestie» che hanno commesso il delitto, ha proseguito il ministro dell’Interno, parlando coi cronisti al termine di un comizio a Fiumicino.
«L’immigrazione numericamente fuori controllo, gli ammassi, le baraccopoli, i ghetti portano inevitabilmente allo scontro sociale: con calma porteremo la legalità in Calabria come in tutta Italia», ha concluso.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x