Ultimo aggiornamento alle 14:38
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Spaccio nel Catanzarese, 18 condanne

Pene fino a 9 anni e 11 mesi per gli imputati del processo nato dall’operazione “Ramon”. Acquistavano coca, hashish e marijuana dalla Piana di Gioia e da Vibo Valentia

Pubblicato il: 19/06/2018 – 13:57
Spaccio nel Catanzarese, 18 condanne

CATANZARO Diciotto condanne e due assoluzioni sono state inflitte dal gup di Catanzaro Pietro Carè nei confronti egli imputati coinvolti nel procedimento “Ramon”, nato dall’omonima operazione antidroga contro un’associazione dedita all’acquisto di grandi quantità di cocaina, hashish e marijuana dall’area di Gioia Tauro e Vibo Valentia per poi rivenderli al dettaglio tra il capoluogo catanzarese e comuni della fascia ionica. Un’associazione dedita all’acquisto di grandi quantità di cocaina, hashish e marijuana dall’area di Gioia Tauro e Vibo Valentia per poi rivenderli al dettaglio tra il capoluogo catanzarese e comuni della fascia ionica.
Nello specifico sono stati condannati Bruno Anellino, 6 mesi e 2000 euro di multa; Danilo Basile, 6 anni, 9 mesi, 10 giorni e 2000 euro di multa; Rocco Ciurleo, 2 anni e 4000 euro di multa; Raffaele Costanzo, un anno e 4 mesi e 2.667 euro di multa; Mirko Danizio, 5 anni e 4 mesi di reclusione; Alessandro Lacava, un anno e 4 mesi e 3000 euro di multa; Giuseppe Lindanello, 5 anni e 8 mesi di reclusione; Davide Lomanno, 4 anni, 6 mesi e 20 giorni; Antonio Mazza, un anno e 4 mesi e 2.667 euro di multa; Concetta Melina, un anno e 4 mesi e 2.667 euro di multa; Alessandro Perrone, un anno, 4 mesi e 4000 euro di multa; Rosario Andrea Pittelli, un anno e 3000 euro di multa; Mimmo Sdanganelli, 4 anni e 8 mesi; Rocco Sdanganelli, 6 anni e 11 mesi; Rhama Ungaro, 9 anni, 2 mesi e 20 giorni; Antonio Vatrano, 2 anni, un mese, 10 giorni e 4000 euro di multa; Michele Zofrea, 5 anni, un mese, 10 giorni; Salvatore Zofrea, un anno, 8 mesi, e 4000 euro di multa. Il gup ha ordinato, inoltre, la sospensione condizionale della pena inflitta ad Anellino, Lacava, Melino, Pirrone, Pittelli e Salvatore Zofrea. Assolti Andrea Mazza e Mario Lostumbo.
L’operazione Ramon era scattata il 6 luglio del 2017 grazie alle indagini del Nucleo investigativo provinciale di Catanzaro e aveva portato a 13 misure cautelari. Nel collegio difensivo gli avvocati Salvatore Staiano, Antonio Lomonaco, Nicola Cantafora, Fulvio Attisani, Piero chiodo, Domenico Chianese, Gregorio Viscomi.

ale. tru.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x