Ultimo aggiornamento alle 20:34
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Sequestrata una discarica abusiva ad Acquaformosa

Sigilli dei carabinieri ad un’area di 400 metri dove veniva abbandonati rifiuti di vario genere. Due le persone denunciate

Pubblicato il: 20/06/2018 – 8:44
Sequestrata una discarica abusiva ad Acquaformosa

ACQUAFORMOSA Una discarica abusiva di 400 metri quadri è stata posta sotto sequestro nei giorni scorsi dai militari della Stazione Parco carabinieri di S.Donato di Ninea. I militari durante un controllo del territorio finalizzato alla prevenzione dei reati ambientali hanno individuato tale area in località “Cozzo del Farneto” del comune di Acquaformosa, all’interno del Parco Nazionale del Pollino, in prossimità della strada comunale denominata Rialbo. All’interno dell’area erano stati abbandonati rifiuti di ogni genere. In particolare frigoriferi, materiale ferroso di vari genere, lavatrici, pneumatici, biciclette, contenitori vari, vetro frantumato, 2 metri cubi di materiale edile derivante da demolizione, parti di autovetture e mezzi agricoli, carcasse di autovetture, televisori e computer. Oltre al sequestro dell’area si è provveduto a denunciare all’autorità Giudiziaria il proprietario del terreno e l’autore materiale del reato, entrambi di Acquaformosa, per realizzazione di una discarica non autorizzata e gestione illecita di rifiuti.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb