Ultimo aggiornamento alle 21:43
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Armi e munizioni in un casolare a Laureana di Borrello, tre arresti

Fucile, pistola e cartucce sono stati trovati dai carabinieri durante una perquisizione. In manette due fratelli di 44 e 41 anni e un 57enne

Pubblicato il: 19/01/2019 – 17:37
Armi e munizioni in un casolare a Laureana di Borrello, tre arresti

LAUREANA DI BORRELLO I carabinieri della Compagnia di Gioia Tauro hanno arrestato tre persone, i fratelli Carmelo e Natale Currò, di 44 e 41 anni, e Carmelo Lemma, di 57, con l’accusa di detenzione abusiva di armi e munizioni. I tre arresti sono scaturiti dal ritrovamento in un casolare in contrada Brisi di Laureana di Borrello, nella disponibilità dei tre arrestati, di un fucile a canne sovrapposte e di una pistola, entrambi privi di matricola, e di oltre sessanta cartucce calibro 22 e calibro 38 special. Armi e munizioni erano nascoste su alcune travi portanti del casolare. I fratelli Currò e Lemma sono stati portati nel carcere di Reggio Calabria.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x