Ultimo aggiornamento alle 22:43
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Rifiuti pericolosi in fiamme nell'area dell'ex depuratore di Tropea

Guardia costiera e carabinieri sequestrano una zona di 4mila metri quadri. All’interno erano stati abbandonati materiali inquinanti

Pubblicato il: 05/04/2019 – 19:21
Rifiuti pericolosi in fiamme nell'area dell'ex depuratore di Tropea

TROPEA La Guardia costiera di Vibo Valentia e i carabinieri di Tropea hanno sottoposto a sequestro per i reati di getto pericoloso di cose, discarica non autorizzata e inquinamento ambientale l’area, pari a circa 4mila metri quadri, del depuratore attualmente dismesso di Tropea. Il sequestro è stato disposto a seguito dell’incendio che ha interessato la superficie all’interno della quale erano stati abbandonati pneumatici, rifiuti speciali anche di tipo pericoloso e combusti, materiali di risulta del tipo inerti provenienti da attività di demolizione di fabbricati, rottami ferrosi ed altri materiali inquinanti. Successivamente l’area è stata affidata in custodia giudiziale al comune di Tropea per l’esecuzione della bonifica. Indagini sono state avviate allo scopo di poter individuare i responsabili della situazione venutasi a creare e per stabilire le cause dell’incendio.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x