Ultimo aggiornamento alle 23:22
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Picchia e minaccia la sorella, 52enne allontanato da casa

La misura emessa dal gip di Cosenza pone fine a una storia di maltrattamenti e umiliazioni svelata dalle indagini degli agenti della Questura

Pubblicato il: 30/04/2019 – 10:59
Picchia e minaccia la sorella, 52enne allontanato da casa

COSENZA Avrebbe minacciato, insultato e umiliato la propria sorella, chiedendole soldi. Minacce di morte, aggressioni con calci e pugni. In una circostanza avrebbe afferrato la testa della donna sbattendola contro un frigorifero e continuando a colpirla una volta che la vittima era caduta a terra. Per questo motivo un uomo di 52 anni, F. I., di Cosenza è stato destinatario della misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare. Il provvedimento è stato firmato dal Gip su richiesta della Procura del capoluogo bruzio ed è arrivato al termine delle indagini condotte dagli uomini della Questura di Cosenza.
Il 52enne è ritenuto responsabile dei reati di maltrattamenti in famiglia, lesioni e tentata estorsione e la misura cautelare trae origine dalle attività investigative condotte dal personale della Squadra mobile a seguito della denuncia della sorella convivente dell’uomo, sporta in Questura nei mesi scorsi.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x