Ultimo aggiornamento alle 21:27
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Bimba precipitata dal terzo piano, i medici sospendono la sedazione

Dal bollettino dei sanitari dell’Annunziata emergono fratture multiple ed emorragie. Domani si sapranno i risultati

Pubblicato il: 05/08/2019 – 18:16
Bimba precipitata dal terzo piano, i medici sospendono la sedazione

COSENZA È stata avviata dai medici del reparto rianimazione dell’ospedale dell’Annunziata di Cosenza, la sospensione della sedazione della bimba di quattro anni ricoverata nel reparto di rianimazione dopo essere precipitata, sabato pomeriggio, dal balcone dell’abitazione di Sangineto.
Secondo il bollettino medico, l’ultima Tac effettuata sulla piccola ha evidenziato fratture craniche multiple e un’emorragia cranica, ma il quadro immutato consente ai medici di verificare il grado di autonomia della piccola attraverso la sospensione.
Per i risultati, però, bisognerà comunque attendere domani. La piccola era sfuggita al controllo dei genitori e si era sporta dal balcone di casa, al terzo piano di uno stabile, ed era precipitata al suolo.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x