Ultimo aggiornamento alle 15:41
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Regionali, la petizione pro-primarie supera le 3.500 firme

Il comitato promotore del Pd comunica il risultato temporaneo della sottoscrizione. «Il candidato deve essere scelto dai calabresi». La raccolta terminerà il 15 settembre. Poi la consegna al segret…

Pubblicato il: 08/09/2019 – 20:36
Regionali, la petizione pro-primarie supera le 3.500 firme

LAMEZIA TERME «La mobilitazione degli iscritti del Pd per la sottoscrizione della petizione rivolta alla segreteria nazionale per la indizione delle elezioni primarie regionali ha già registrato 3.627 firme. È questo il dato riscontrato finora dalle verifiche compiute, mentre ancora in molti comuni le iniziative sono ancora in corso». Lo si afferma in una nota diffusa dal Comitato promotore dei circoli Pd.
«Grande soddisfazione è stata espressa dagli organizzatori che, nelle due giornate di questo weekend – continua la nota –, hanno curato lo svolgimento di diverse assemblee, incontri e l’allestimento di numerosi banchetti nelle piazze delle cinque province calabresi. La mobilitazione, a cui sta aderendo la maggioranza delle organizzazione territoriali del Pd calabrese, si protrae fino a domenica prossima 15 settembre.
La massiccia partecipazione degli iscritti a sostegno della petizione è dettata dal fermo convincimento che il nome del candidato presidente alla Regione della coalizione di centrosinistra, civica e progressista non può essere imposto da Roma, dai vertici delle correnti del partito. La decisione va assunta in Calabria, dai cittadini elettori calabresi. È una grave forzatura, dunque, persistere nella volontà di bloccare lo svolgimento delle elezioni primarie. Ciò, oltretutto, sarebbe un modo per pregiudicare ogni possibilità di successo e capacità di competere per il Pd e per la intera coalizione alle imminenti elezioni».
«Solo le primarie – conclude il comitato – possono unire e non dividere, stante i limiti che, a pochi mesi dal voto, emergono nella organizzazione della fase preparatoria elettorale. A conclusione della mobilitazione, nella settimana successiva alla domenica del 15 settembre, sarà una delegazione dei segretari di circolo che si recherà a Roma e consegnerà al segretario nazionale del Pd, Nicola Zingaretti la petizione sottoscritta dalle migliaia di iscritti che hanno aderito e partecipato».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x