Ultimo aggiornamento alle 9:33
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

A Cleto il cinema è per tutti, anche per i ciechi

L’iniziativa voluta dalla Pro loco prevede la proiezione di un film a cui anche i vedenti assisteranno bendati

Pubblicato il: 19/09/2019 – 16:12
A Cleto il cinema è per tutti, anche per i ciechi

CLETO “Cinema per tutti”, anche per le persone prive della vista. E per immedesimarsi pienamente nella loro condizione, anche gli spettatori vedenti assisteranno alla proiezione di un film bendati. È l’iniziativa promossa a Cleto dalla Pro Loco, con la direzione artistica di Riccardo Cristiano, presidente di “Liberi.tv”, ed il patrocinio del Comune.
L’iniziativa per i non vedenti è in programma in occasione della prima proiezione della rassegna, il 4 ottobre, quando sarà presentato, con l’accompagnamento di audiodescrizioni, il film “Qualcosa di buono”, di George C. Wolfe, con Hilary Swank.
Dopo la proiezione, cui è prevista la presenza del sindaco del centro del Savuto, Giuseppe Longo, è in programma un dibattito nel corso del quale gli spettatori non vedenti racconteranno le loro sensazioni e si soffermeranno sulla condizione in generale delle persone prive della vista e sulle difficoltà che devono affrontare nella loro vita quotidiana.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x