Ultimo aggiornamento alle 21:57
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Traffico illecito di rifiuti a Lamezia, partiti gli interrogatori

Giuseppe Parisi, Gianfranco e Felice Antonio Liparota e Giuseppe Liparota si sono però avvalsi della facoltà di non rispondere. Gli interrogatori andranno avanti nei prossimi giorni

Pubblicato il: 09/12/2019 – 20:01
Traffico illecito di rifiuti a Lamezia, partiti gli interrogatori

CATANZARO Dopo il blitz “Quarta copia” contro il traffico illecito di rifiuti condotto dagli uomini della Polizia di Stato su delega della Dda di Catanzaro e della Procura di Lamezia Terme, guidate rispettivamente da Nicola Gratteri e Salvatore Curcio, sono iniziati oggi i primi interrogatori.
Ma Giuseppe Parisi (difeso dall’avvocato Antonio Larussa), Gianfranco e Felice Antonio Liparota (difesi dall’avvocato Renzo Andricciola) e Giuseppe Liparota (difeso dall’avvocato Antonio Torcasio), interrogati nel carcere di Catanzaro, si sono avvalsi della facoltà di non rispondere.
L’operazione – lo ricordiamo – ha portato al fermo di 20 soggetti, accusati a vario titolo di aver messo in piedi un sistema criminale dedito al traffico e allo sversamento illecito di rifiuti anche pericolosi. Nei prossimi giorni, intanto, proseguiranno gli interrogatori. (gc)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x