Ultimo aggiornamento alle 20:45
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Crotone, rubate tre telecamere di videosorveglianza

I ladri sono entrati in azione nel centro storico pitagorico. Gli inquirenti sono al lavoro per capire quali siano i motivi per i quali hanno agito

Pubblicato il: 16/12/2019 – 13:50
Crotone, rubate tre telecamere di videosorveglianza

CROTONE Sono state rubate tre telecamere del servizio di video sorvegliaza. Il Comune ne aveva installate 20 nel centro storico della città, lo scorso mese di settembre. I ladri hanno agito in piazza Castello, in via Discesa Fosso e nella piazzetta nota con il nome “Neve Vecchia”.  Nel cuore del centro storico della città pitagorica. Alle telecamere sono arrivati dal lato “oscuro”, per non essere ripresi. Per arrivare alle tre telecamere, poste in alto, molto probabilmente hanno utilizzato una scala, che evidentemente è stata trasportata da un punto all’altro del centro storico.  Appena impossessatesi delle telecamere, i ladri, hanno  oscurato l’obiettivo con un panno per evitare di essere ripresi. Hanno così potuto operare indisturbati: hanno staccato i fili e se le sono portate via. Quello sul quale stanno indagando gli inquirenti  è se i ladri hanno agito per impossessarsi delle telecamere di alta qualità per venderle oppure semplicemente eliminare lo  strumento che avrebbe potuto impedire attività illeciti. Il centro storico di Crotone è noto soprattutto per le attività di spaccio di stupefacenti. Lo scorso mese di settembre il Comune aveva speso 150.000 euro per garantire la videosorveglianza della zona.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x