Ultimo aggiornamento alle 19:01
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Coronavirus, a Reggio denunciati 70 “furbetti” dei controlli

Il bilancio delle verifiche odierne delle forze dell’ordine, che hanno passato al setaccio il territorio per valutare il rispetto delle misure governative

Pubblicato il: 11/03/2020 – 20:06
Coronavirus, a Reggio denunciati 70 “furbetti” dei controlli

di Fabio Papalia
REGGIO CALABRIA
Settanta persone in un solo giorno a Reggio Calabria. Non è il numero dei nuovi contagiati dal coronavirus, bensì il numero delle persone denunciate per inosservanza dei provvedimenti dell’autorità. Si tratta della violazione del decreto del presidente del Consiglio dei ministri che estende a tutto il territorio nazionale le misure di contenimento del contagio, punendo i trasgressori ai sensi dell’articolo 650 del codice penale. E così da ieri, secondo quanto deciso dal comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, le forze dell’ordine hanno attivato un ampio dispositivo di controllo per verificare il rispetto delle misure previste dai decreti. In particolare stamattina è stato cinturato il quartiere di Gallico, alla periferia nord della città, ma anche stazioni ferroviarie, aeroporto, porto, stazioni dei bus, autostrade, dove sono state controllate oltre un centinaio di persone. Vedendo i posti di blocco a Gallico sui social si è scatenata una ridda di ipotesi, tutte prontamente smentite dai fatti. I controlli sono stati effettuati anche presso 500 esercizi pubblici, dove sono stati acquisiti i moduli di autocertificazione che giustificano gli spostamenti. Per un esercizio commerciale è stata proposta la chiusura dell’attività. Lo spostamento è giustificabile solo per comprovate esigenze lavorative; per situazioni di necessità; motivi di salute, rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza.
 

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x