Ultimo aggiornamento alle 13:36
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

«Primo contagiato dal Coronavirus a Lamezia». A Catanzaro dializzato positivo

Il sindaco “ufficializza” (in attesa di conferme sanitarie) il caso: si tratterebbe di un uomo rientrato da Bergamo con la propria famiglia. «Rispettate le disposizioni». Ma in molte aree della cit…

Pubblicato il: 16/03/2020 – 13:31
«Primo contagiato dal Coronavirus a Lamezia». A Catanzaro dializzato positivo

LAMEZIA TERME Ci sarebbe il primo caso di contagio da Coronavirus anche a Lamezia Terme. Sale dunque in Calabria il numero dei contagiati in attesa del report della Regione che sarà diffuso solo in serata. «In data odierna – scrive il primo cittadino di Lamezia, Paolo Mascaro – è pervenuta comunicazione dal Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Catanzaro del primo caso di positività al Covid 19 nel territorio di Lamezia Terme. È stata, quindi, immediatamente emanata ordinanza sindacale di sottoposizione alla misura della quarantena obbligatoria presso il proprio domicilio per giorni 14 sino al 29/03/20 con sorveglianza attiva». Il caso di contagio riguarderebbe un uomo, ora in quarantena insieme alla sua famiglia composta dalla moglie e due figli, e che nei giorni scorsi sarebbe tornati in Calabria, provenienti da Bergamo, dove l’uomo lavorava nel settore dei trasporti. Come da prassi, gli esiti elaborati nei laboratori di virologia del “Pugliese-Ciaccio” devono essere confermati dai laboratori dell’istituto superiore di sanità. Tutti i contatti più stretti del contagiato adesso, come prescritto dai protocolli, saranno sottoposti a sorveglianza sanitaria attiva.
«Si deve, ancor di più, rappresentare a tutta la Comunità – scrive ancora Mascaro – la necessità assoluta di attenersi con rigore e senza eccezione alcuna alle disposizioni e prescrizioni vigenti. Si chiede a tutta la cittadinanza di limitare al massimo ogni spostamento, anche qualora consentito dalla normativa vigente. Necessario modificare in maniera più restrittiva le nostre abitudini di vita. Supereremo le attuali difficoltà con il contributo ed il senso di responsabilità di tutta la popolazione».
Raccomandazioni che, a dire il vero, la comunità lametina non segue proprio alla lettera. Sono tante le segnalazioni giunte di un traffico automobilistico quasi “ordinario”. Troppe auto in giro, come se fosse un normale lunedì. Lamezia, intanto, conta il suo primo contagiato. Mentre troppi fanno finta di niente.
POSITIVO DIALIZZATO A CATANZARO Il caso del lametino è il primo dei due nuovi casi di positività riscontrati ieri sera all’ospedale Pugliese di Catanzaro. Il secondo caso ha riguardato un catanzarese emodializzato in cura nel reparto di Nefrologia del “Pugliese Ciaccio” di Catanzaro, adesso in isolamento domiciliare i condizioni di salute che per ora non desterebbero preoccupazione. Il management aziendale dell’ospedale di Catanzaro ha comunque disposto, per i prossimi giorni, l’effettuazione del tampone sul personale di Nefrologia e sugli altri pazienti in cura nel reparto.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x