Ultimo aggiornamento alle 20:45
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Far west a Diamante e movida violenta, i sindaci dell'Alto Tirreno chiamano il prefetto

Magorno, Vetere, Longo e De Marco chiedono una convocazione urgente del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica

Pubblicato il: 17/08/2020 – 12:58
Far west a Diamante e movida violenta, i sindaci dell'Alto Tirreno chiamano il prefetto

ALTO TIRRENO Dopo l’aggressione di Ferragosto e le scene da Far West a Diamante, culminate nel fermo di quattro giovani cosentini, i primi cittadini della costa tirrenica fanno fronte comune per la sicurezza, tema che si ripropone con forza.
I sindaci di Diamante, Ernesto Magorno; di Santa Maria del Cedro, Ugo Vetere; di Grisolia, Antonio Longo; di Maierà, Giacomo De Marco, hanno sottoscritto e inviato questa mattina al Prefetto di Cosenza, Cinzia Guercio, la richiesta di una convocazione urgente del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza pubblica.
Nel testo si legge che la richiesta è avanzata «alla luce dei gravi fatti accaduti a Diamante lo scorso 15 agosto e delle numerose problematiche inerenti la sicurezza del territorio nel periodo estivo, in cui si registra un maggiore afflusso turistico e quindi un notevole incremento delle presenze». Da queste motivazioni, appunto, la richiesta di convocare con urgenza il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza pubblica.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x