Ultimo aggiornamento alle 23:07
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

Santelli: «Faremo "cappotto" alle Comunali? Sono fiduciosa…»

La presidente della Regione: «Mi aspetto ottimi risultati dal voto». Poi torna a parlare delle voci sulla sua partenza per curarsi negli Stati Uniti: «Miseria umana. Sto bene, alla faccia delle mal…

Pubblicato il: 14/09/2020 – 13:34
Santelli: «Faremo "cappotto" alle Comunali? Sono fiduciosa…»

CATANZARO «Delle cinque città principali che vanno al voto non ne governiamo nessuna. Diciamo che 3-2 è una vittoria, 4-1 un cappotto, 5-0 uno strike, non lo so… Ma insomma sono molto fiduciosa». Lo ha affermato la presidente della Regione, Jole Santelli, parlando con i giornalisti a margine di una conferenza stampa sull’agricoltura. «Non credo (che le elezioni avranno ripercussioni sul governo regionale, ndr), ho sempre ritenuto – ha proseguito la presidente della Regione – che le elezioni locali fossero elezioni locali. Sono anche coordinatore di Forza Italia, ho una responsabilità nelle scelte, ma mi aspetto ottimi risultati».
La Santelli si è anche soffermata nuovamente sulle voci che la volevano in procinto di assentarsi per motivi di salute dalla Calabria, smentendole di nuovo categoricamente: «Probabilmente – ha detto la governatrice – non hanno modo di attaccare e attaccano sul personale. Io (secondo le voci che Santelli smentisce, ndr) dovevo essere ricoverata il 12 settembre negli Stati Uniti, sono qua, poi mi sono spostata su Roma, poi non si capisce niente. Insomma, devo chiedere alle fantasie malate di tanti che cosa succede nella mia vita. La trovo veramente una miseria umana. Ragazzi, facendo i dovuti scongiuri io sto bene, alla faccia delle malelingue. Ognuno si misura con la propria miseria umana, perché un conto è la politica un contro è l’umanità».
Un passaggio anche sulla sanità, con nuove critiche al governo nazionale e ai commissari che ne sono la propaggine in Calabria: «La Regione – ha detto la Santelli – è stata esautorata totalmente dalla gestione dell’emergenza Covid. Dev’essere chiaro ai calabresi che ogni responsabilità spetta direttamente e solamente al governo, così come alcune scelte assunte dai commissari in queste ultime settimane estremamente penalizzanti per i calabresi sono state effettuate in totale distonia con la Regione. Io ho sempre dialogato, poi da quando hanno cominciato a prendere misure senza parlarne con il governo regionale penso che io debba difendere non il governo regionale ma i calabresi se queste misure non le ritengo consone ai calabresi. Siccome alcuni di questi decreti a mio parere avvantaggiano purtroppo una emigrazione sanitaria drammatica. Non faccio il parafulmine e non faccio l’utile idiota di scelte che non mi appartengono».
Quanto alla scuola, il cui inizio in Calabria è fissato al 24 settembre, «per quanto riguarda la parte regionale – ha osservato la Santelli – stiamo facendo il possibile, ma come sapete la parte regionale ha davvero poca incidenza in queste cose. Io visto dichiarazioni molto esaltate del governo, io sono molto più prudente».
Con riferimento all’agricoltura, la Santelli ha poi presentato la misura del Psr che destina 21 milioni di euro per sostenere il settore colpito dal Covid 19: «Una misura eccezionale, siamo la seconda Regione a vararla, avremmo anche voluto dare di più ma dobbiamo attenerci anche ai regolamenti comunitari». Infine, lo “sfogo” della Santelli: «Accetto tutte le critiche, e tutto si può dire ma di immobilismo non per questa giunta regionale: abbiamo fatto 30 bandi, io voglio capire quale guru del giornalismo regionale calabrese era abituato a questa vitalità. Se erano abituati a questa vitalità, perdonatemi: probabilmente in questi 20 anni non ho vissuto in Calabria. A parte questo, qualche sassolino ogni tanto uno deve pure tirarselo fuori». (ant. cant.)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x