Ultimo aggiornamento alle 10:25
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Il sindaco di Carolei: «Non rispetterò le regole del lockdown»

Il primo cittadino contesta la decisione di istituire la “zona rossa” in Calabria. «Scelta politica, non sarò complice della distruzione dell’economia»

Pubblicato il: 05/11/2020 – 12:33
Il sindaco di Carolei: «Non rispetterò le regole del lockdown»

CAROLEI C’è già un sindaco “disobbediente” all’istituzione della “zona rossa” in Calabria. È Francesco Iannucci, primo cittadino di Carolei, che parla di «lockdown politico» e spiega su social: «Non rispetterò le regole, eccessivamente restrittive, previste dal nuovo Dpcm. Questo non vuol dire istigare alla disobbedienza sociale, ma vuol dire prevenire il collasso della nostra, già povera, economia con conseguenti ed inevitabili disordini». Iannucci dice che «non è giusto considerare la Calabria zona rossa se si considera che il contagio è sostanzialmente contenuto. Non è giusto far pagare ai calabresi onesti, gli errori commessi da amministratori, commissari, dirigenti e funzionari impreparati e disonesti, incapaci di fronteggiare la seconda ondata della pandemia nonostante tutti sapevano, sin da maggio, che ci saremmo ritrovati con una nuova inpennata dei contagi». Poi si chiede che fine abbiano fatto «i finanziamenti destinati a creare nuovi posti di terapia intensiva, ad assumere personale sanitario (medici, infermieri ecc)». E ribadisce che non accetterà questa «punizione immeritata» e non sarà «complice della distruzione dell’economia calabrese».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x