Ultimo aggiornamento alle 16:30
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

«Franz Caruso sarebbe un ottimo sindaco per Cosenza»

Endorsement di Delly Fabiano per l’avvocato. «Ho colto in giro il nome nella società civile. Persona perbene e fuori da logiche clientelari. Spero che raccolga la sfida»

Pubblicato il: 12/11/2020 – 13:03
«Franz Caruso sarebbe un ottimo sindaco per Cosenza»

COSENZA Delly Fabiano, docente di Matematica presso l’Università degli Studi della Calabria, in un analisi sull’attualità politica calabrese, che vive un clima sempre più confuso e caotico, si sofferma sul futuro della città di Cosenza, che a parer suo «rischia di soccombere sotto il peso di un sistema di alleanze che insegue il consenso elettorale fine a se stesso, disinteressandosi completamente dagli obiettivi collettivi e dal bene comune».

«Mi accorgo – dice la Fabiano – che l’imminente competizione elettorale per il rinnovo degli organismi regionali in Calabria, di fatto, ha già declassato le amministrative di Cosenza ad un ruolo secondario, cosa non accettabile per quanti, come me, sono convinti che è indispensabile ripartire dai territori, sperano ed operano per un rilancio serio e determinato della città, della sua immagine e del suo ruolo di capoluogo di provincia. Cosenza oggi è una città in ginocchio, caduta nel baratro di un dissesto economico che ne paralizza ed ingessa ogni azione, soffocandone speranze, aspirazioni legittime e strategie di sviluppo. Da cosentina questo stato di cose mi fa male. Sono convinta, quindi, che il prossimo appuntamento elettorale che interesserà la città dei Bruzi debba essere affrontato con la dignità e la serietà che la città ed i cosentini meritano, anche rispetto allo sviluppo dell’intero territorio regionale. Ed, infatti, per effetto della globalizzazione, degli spostamenti dalle aree rurali alle aree urbane, i territori nella loro definizione completa, città ed aree urbane, rappresentano oggi una piattaforma essenziale su cui intraprendere nuovi progetti di crescita sociale, culturale ed economica capace di contribuire allo sviluppo di più vaste aree se non di intere regioni. Sono convinta, quindi, che per attuare quel cambiamento di cui la nostra città ha bisogno, si debbano abbandonare i soliti clichè della politica, le solite alleanze tra i partiti, la tragica abitudine nostrana per cui alle belle parole non seguono mai fatti concreti. Le idee camminano sulle gambe degli uomini. Per sperare in un futuro migliore e positivo per Cosenza credo si debba partire dal nome del candidato a sindaco. Abbiamo bisogno di una personalità di spessore, che abbia carica umana e capacità di ascolto ,che sia un politico appassionato e, soprattutto, di mentalità riformista, capace quindi di operare concretamente senza compromessi».
«Io penso a Franz Caruso – conclude Delly Fabiano – un nome che ho colto in giro, tra la società civile, e che mi convince perché Franz Caruso, oltre ad essere un brillante ed affermato penalista, è persona colta, perbene e determinata. Mi auguro, pertanto, che l’avvocato Caruso, che riconosco come personalità fuori dalle solite logiche della politica, spesso clientelare, raccolga la sfida che la società civile gli ha lanciato. Cosenza, ne ha bisogno».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x