Ultimo aggiornamento alle 21:57
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Crotone, Meo presidente della commissione consiliare Cultura

Il neo eletto: «Lavoreremo per approfondire il progetto Antica Kroton, per fare aprire subito le strutture sportive e consentire così ai giovani della città di ritornare a fare sport»

Pubblicato il: 10/12/2020 – 20:58
Crotone, Meo presidente della commissione consiliare Cultura

di Gaetano Megna
CROTONE Fabrizio Meo è il presidente della IV commissione consiliare al Comune di Crotone – Cultura, Beni culturali, strutture sportive, istruzione e università. E’ stato eletto nel pomeriggio di oggi con 14 voti a favore. Meo, consigliere comunale di maggioranza, ha battuto la collega Floriana Mungari, che ha ottenuto lo stesso numero di voti (14).
Nell’elezione è stato applicato il principio dell’età anagrafica. Meo è più “anziano” di Mungari, ma mentre quest’ultima ha potuto contare esclusivamente sui voti dei rappresentanti della maggioranza, Meo ha ottenuto anche quelli di alcuni consiglieri comunali dell’opposizione, eletti nelle liste del centrodestra. Si sono astenuti, invece, i consiglieri di opposizione Antonio Megna e Dario Devona, rappresentanti del centrosinistra.
Fallito il tentativo di essere eletta alla carica di presidente, Mungari si è anche candidata a quella di vice che, per tradizione, viene riconosciuta ai rappresentanti dell’opposizione, che oggi hanno proposto Giuseppe Fiorino (centrodestra). Fiorino è stato eletto con 16 voti a favore mentre per Mungari sono stati espressi solo sette voti. Non hanno votato a favore della rappresentante della maggioranza i due consiglieri di Tesoro Calabria (si sono astenuti), che l’avevano sostenuta per la carica di presidente. Alla carica di segretaria è stata eletta Luana Cavallo della Lega. La maggioranza si presenta ancora una volta divisa ed è l’opposizione a dettare le regole. Il clima della riunione è stato meno conflittuale di quello vissuto ieri in occasione dell’elezione del presidente della III commissione. Non ci sono stati scontri verbali, anche se non sono mancate le provocazioni e le battute al vetriolo che, secondo quanto riferito, sono state lasciate cadere.
La III commissione è importante perché dovrà occuparsi dei progetti dell’Antica Kroton, che hanno avuto un finanziamento di 61.700 euro, e delle strutture sportive di proprietà del Comune che, in questo momento, sono tutte chiuse. In particolare sul progetto Antica Kroton il sindaco Vincenzo Voce ha già annunciato di volere apportare alcune modifiche, rispetto a quanto era stato prospettato dall’amministrazione comunale guidata da Ugo Pugliese.
Subito dopo la sua elezione, Meo ha detto di «augurare a tutte le commissioni un buon lavoro e in particolare alla IV». Ha anche aggiunto che «intende lavorare e approfondire il progetto Antica Kroton» e impegnarsi «per fare aprire subito le strutture sportive e consentire così ai giovani della città di ritornare a fare sport».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x