Ultimo aggiornamento alle 22:35
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

CORONAVIRUS

San Luca, la Regione non proroga la “zona rossa”

Lo dispone in un’ordinanza il delegato Antonio Belcastro. Rientra la preoccupazione legata al focolaio dei giorni scorsi

Pubblicato il: 08/02/2021 – 11:02
San Luca, la Regione non proroga la “zona rossa”

SAN LUCA Il Comune di San Luca, al centro di un focolaio di coronavirus nelle scorse settimane, non è più zona rossa. Lo dispone con una circolare il delegato del soggetto attuatore della Regione Calabria per l’emergenza Covid 19, Antonio Belcastro. Nel provvedimento si premette che «non sono pervenute dal Dipartimento di Prevenzione dell’Asp di Reggio Calabria, specifiche indicazioni circa la sussistenza di motivi che determinino l’eventuale proroga di “zona rossa” nel Comune di San Luca», specificandosi poi «dall’analisi dei dati pervenuti dal medesimo Dipartimento, raffrontati con quelli in possesso della Polizia municipale dello stesso Comune di San Luca- emerge che il focolaio a suo tempo verificatosi nel territorio de quo, appare adeguatamente tenuto sotto controllo, si registra una importante riduzione dei casi attivi, e i nuovi casi confermati sono prevalentemente connessi a catene di trasmissione già note e opportunamente monitorate». Sulla scorta di queste premesse nella circolare regionale stabilisce che «non si procederà alla proposta di proroga» della zona rossa pere San Luca, disposta con le ordinanze 2 e 4/2021, la cui efficacia dunque «cessa dalle ore 00,00 dell’8 febbraio». Il provvedimento regionale comunque invita il Comune di San Luca e il Dipartimento di prevenzione dell’Asp di Reggio Calabria «a voler mantenere alto il livello di precauzione e di controllo circa il rispetto delle misure comunque vigenti sull’intero territorio regionale».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x