Ultimo aggiornamento alle 18:27
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

l’appello

Bevacqua: «La Regione dia risposte fondi Ue e sanità»

Il consigliere regionale dem: «Bene la vicinanza del governo ma l’ente intevenga rispetto alle proprie competenze e responsabilità»

Pubblicato il: 29/03/2021 – 18:13
Bevacqua: «La Regione dia risposte fondi Ue e sanità»

CATANZARO «Bene ha fatto la Sottosegretaria per il Sud e la coesione territoriale, on.le Dalila Nesci, a incontrare oggi i vertici del governo regionale, il Commissario Longo e il Dirigente della Programmazione Unitaria: la situazione necessita di una vicinanza e di una attenzione costanti da parte del Governo nazionale. L’apertura dei tavoli di discussione, però, ha bisogno di chiarimenti preliminari in merito a cosa hanno fatto e, soprattutto, cosa non hanno fatto, il Presidente Spirlì e la sua Giunta in questi mesi su Fondi UE e Sanità. Altrimenti si rischia di parlare a vuoto e di consentire a ognuno di sfuggire alle proprie responsabilità». È quanto dichiara il capogruppo Pd Mimmo Bevacqua, che aggiunge: «Perché il presidente Spirlì ha escluso il dipartimento Salute dall’Unità di crisi Covid e inserito consulenti esterni? Perché non è stata ancora messa a disposizione del Commissario la struttura di supporto? Perché, con gli ospedali di Cosenza e provincia al collasso, la Regione ha riconvertito in punto vaccinale l’ospedale da campo di Vaglio Lise e i suoi indispensabili 40 posti letto? E ancora: perché la spesa certificata sui Fondi UE a ottobre 2020 risulta uguale a quella certificata a dicembre 2019? Perché il comitato di sorveglianza sui medesimi non è stato convocato per più di un anno? Perché il governo regionale è stato così inerte che non ha portato avanti i progetti, non ne ha controllato l’andamento e non si è mai confrontato con sindacati, imprenditori e parti sociali?». «Forse – prosegue Bevacqua – sono domande scomode ma, se non le fa il Governo, chi dovrebbe farle? Noi lo stiamo denunciando puntualmente e con piena aderenza alla realtà dei fatti: ci aspettiamo di non restare soli. Per agire sulla realtà, bisogna partire dalla verità».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x