Ultimo aggiornamento alle 20:41
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

i trasgressori

Rogliano, controlli anti-Covid: sanzionate 30 persone

Sanzioni ai trasgressori impegnati in pic-nic all’aperto e in Comuni diversi da quelli di residenza

Pubblicato il: 06/04/2021 – 18:05
Rogliano, controlli anti-Covid: sanzionate 30 persone

ROGLIANO I militari della Stazione Carabinieri di Grimaldi sono intervenuti, su segnalazione di alcuni cittadini di passaggio, in località Parco della foce dove era in corso un vero e proprio picnic all’aperto da parte di otto giovani: tavola apparecchiata, nessuna mascherina indossata e per tutti è scattata la denuncia. Nel pomeriggio del lunedì di Pasquetta invece, ad elevare numerose sanzioni sono stati i Militari della Stazione Carabinieri di Parenti ed i loro colleghi dell’Aliquota Radiomobile di Rogliano. I primi hanno sorpreso un gruppo di 5 persone, tutte già note alle Forze dell’Ordine, che, a bordo di un’unica autovettura, girovagano tra le Località Spineto del Comune di Aprigliano e quella di Bozza di Piazza del Comune di Parenti. Ai Militari che li hanno sottoposti a controllo, hanno dichiarato di essere intenti a cercare un locale dove comprare un gelato. Successivi accertamenti hanno però consentito di appurare come gli esercizi da loro indicati nel piccolo comune silano fossero tutti regolarmente aperti e come gli stessi non vi si fossero mai fisicamente presentati: ai 5 interessati è stata pertanto contestata la sanzione pecuniaria sia per lo sconfinamento ingiustificato in altro Comune che per il mancato rispetto del divieto di assembramento, vigente per le persone non conviventi anche a bordo degli autoveicoli. Nel centro storico del Comune di Rogliano, un Militare libero dal servizio è stato attirato in un vicolo dalla presenza di alcune persone intente ad entrare ed uscire da una cantina, un vero e proprio luogo di ritrovo clandestino. Sono scattate multe da 400 euro a persona. Ulteriori sanzioni sono state elevate per violazioni del coprifuoco notturno sia nella notte di domenica che in quella di lunedì.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x