Ultimo aggiornamento alle 23:01
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

emergenza covid 19

Vaccinazioni, il report del governo “boccia” ancora la Calabria: gravi ritardi per gli anziani

Nel punto settimanale la nostra regione è ultima per la prima dose agli over 70 e penultima per gli over 80: male anche per il personale scolastico

Pubblicato il: 30/04/2021 – 21:58
Vaccinazioni, il report del governo “boccia” ancora la Calabria: gravi ritardi per gli anziani

CATANZARO Una (triste) conferma: la Calabria non è una regione per anziani in tema di vaccinazioni. Come la settimana scorsa, anche quest’ultima consegna il dato di una regione in coda alle classifiche nazionali nella somministrazione del siero anti Covid 19 alle fasce di età degli over 80 e degli over 70. Secondo l’ultimo report settimanale del governo, aggiornato a questo pomeriggio e pubblicato oggi sul sito istituzionale di Palazzo Chigi, la Calabria è praticamente al palo nella campagna vaccinale dei più anziani. La rilevazione governativa infatti registra per la Calabria un 36,06% di over 80 ancora in attesa della prima dose (oltre 51mila in totale): peggio della Calabria per questa fascia fa solo la Sicilia (36,76%% in attesa della prima dose), mentre la media nazionale è del 15,32%. La Calabria è invece addirittura ultima con riferimento alla fascia di età 70-79 anni: qui, i calabresi che sono ancora in attesa della prima dose sono il 58,26% (in totale sono oltre 108mila), mentre la media nazionale degli anziani tra 70 e 79 che deve ancora ricevere la prima dose è pari al 41,55%. Per quanto riguarda gli ospiti delle Rsa, secondo il report settimanale del governo la Calabria ha concluso la somministrazione della prima dose, benino poi la nostra regione per il personale sanitario (anche se la Calabria è nella seconda metà della classifica). Male invece il quadro per quanto riguarda il personale scolastico: il report del governo attesa che in Calabria gli operatori scolastici che devono ancora ricevere la prima dose sono il 47,15% (in totale oltre 22mila), peggio della Calabria fanno la Liguria, la Sardegna e la Sicilia, mentre la media nazionale è pari al 25,751%.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb