Ultimo aggiornamento alle 18:57
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

il furto

Bagnara, rapina a mano armata alle Poste

L’impiegato, con la pistola puntata, è stato costretto a consegnare circa 170mila euro destinati ai pagamenti delle pensioni

Pubblicato il: 28/09/2021 – 11:34
Bagnara, rapina a mano armata alle Poste

BAGNARA CALABRA Rapina a mano armata davanti alla sede delle poste della cittadina del Reggino. Secondo quanto si apprende sarebbero due i malviventi che hanno atteso l’arrivo del portavalori delle poste. L’uomo aveva con sé un plico contenente il denaro per il pagamento delle pensioni, che non è riuscito a consegnare come previsto. Appena sceso dal furgone, l’impiegato delle Poste con in mano il pacco contenente il denaro, dal valore di circa 170mila euro, è stato bloccato da un uomo che gli ha puntato la pistola alla nuca costringendolo a consegnargli i soldi. Il rapinatore, insieme al suo complice, è riuscito a fuggire con la refurtiva e l’impiegato non ha potuto fare altro che rientrare a mani vuote negli uffici postali dove nessuno dei suoi colleghi si è accorto del furto avvenuto all’esterno.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb