Ultimo aggiornamento alle 8:30
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

Caos Reggio

Per Falcomatà anche il “fuoco amico”, i big del Pd sconfessano le sue scelte. Perna si dimette

Da Boccia e Graziano nessuna fiducia al sindaco sospeso. Il gruppo consiliare dem: «Decidiamo lunedì». L’ex vicensindaco ufficializza la decisione

Pubblicato il: 20/11/2021 – 19:36
Per Falcomatà anche il “fuoco amico”, i big del Pd sconfessano le sue scelte. Perna si dimette

REGGIO CALABRIA Nessuna mano tesa, anzi toni piuttosto bruschi e aspri. Secondo quanto trapela da fonti interne al Pd, per il sindaco sospeso di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà la riunione a porte chiuse con i “plenipotenziari” democrat, il responsabile nazionale enti locali Francesco Boccia e il commissario regionale Stefano Graziano si sarebbe conclusa senza alcuna fiducia, anzi con una sconfessione, se non una vera e propria bocciatura, dell’operato. Un epilogo che a questo punto apre scenari politici imprevedibili. Nessun avallo dai big del Pd alle scelte – le designazioni dei vice a Palazzo San Giorgio (Paolo Brunetti di Italia Viva) e alla Città Metropolitana (Carmelo Versace di Azione) – adottate da Falcomatà subito dopo la condanna nel processo “Miramare”.
«Le hai prese da solo, sono scelte incomprensibili e sbagliate», avrebbe tagliato corto Boccia, al culmine del turbolento vertice. Fonti accreditate riferiscono anche di un Nicola Irto fortemente irritato nei confronti di Falcomatà. La tensione pare essere alle stelle, dunque. Una tensione destinata a occupare la scena anche nelle prossime ore, perché la “partita” reggina a questo punto è aperta a ogni ipotesi: probabilmente qualcosa potrebbe emergere tra domani (in programma ci sarebbe un’altra riunione del Pd) e lunedì (quando dovrebbe tenersi un vertice della coalizione comunale). Ma dietro l’angolo ci sono probabilmente altri colpi di scena.
Rimane il fatto che alla riunione della maggioranza consiliare di questo 20 novembre ha registrato l’assenza non soltanto del Pd ma anche degli esponenti Dp.
L’ormai ex vicensindaco (diventato assessore, con le stesse deleghe) Tonino Perna, dopo ore rese travagliate dalla decisione di Falcomatà di propendere per l’avvicendamento con Brunetti, ha deciso di dimettersi. Le motivazioni verranno chiarite nella mattinata di questo 21 novembre durante la quale Perna ha annunciato «importanti comunicazioni».

I dem dopo la riunione interna: «Lunedì decidiamo il futuro dell’amministrazione»

«Si è svolta oggi la riunione del Gruppo consiliare del Partito Democratico al Comune di Reggio Calabria, alla presenza del capogruppo in Consiglio regionale Nicola Irto, del commissario regionale Stefano Graziano, di Giuseppe Falcomatà e dell’onorevole Francesco Boccia, responsabile Enti Locali della segreteria nazionale, in un clima tranquillo e costruttivo. Nel rispetto del lavoro della magistratura e della legalità, il Partito Democratico della Calabria esprime la sua vicinanza politica all’amministrazione comunale di Reggio Calabria, certi che il percorso giudiziario permetterà al sindaco Falcomatà , il capogruppo Giuseppe Marino ed ai suoi assessori di chiarire la loro posizione penale, dentro la quale non si può entrare prima di leggere le motivazioni della sentenza. Il Parlamento sta affrontando le proposte per il superamento di alcune fattispecie di reato inerenti l’abuso d’ufficio, che anche il Pd ritiene penalizzino gli amministratori ed il loro senso di responsabilità. Nell’immediatezza serve dare certezze alla città di Reggio Calabria che da poco era tornata alle urne, affidando al sindaco Falcomatà l’incarico e la responsabilità di guidare l’amministrazione comunale. Insieme al resto della coalizione, lunedì sera decideremo insieme il futuro dell’amministrazione e come andare avanti». Così in una nota il pd Calabria

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x