Ultimo aggiornamento alle 23:01
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

L’iniziativa

Violenza sulle donne, a Cosenza apre lo sportello per il reddito di libertà

La misura è destinata alle donne vittime di soprusi. Sarà operativo dal 23 dicembre nella sede comunale del Welfare di via degli Stadi

Pubblicato il: 15/12/2021 – 19:02
Violenza sulle donne, a Cosenza apre lo sportello per il reddito di libertà

COSENZA L’Amministrazione comunale di Cosenza attiverà, dal prossimo 23 dicembre, su indirizzo del sindaco Franz Caruso, uno sportello per l’accesso al reddito di libertà, al fine di favorire percorsi di autonomia e di emancipazione delle donne vittime di violenza in condizione di particolare vulnerabilità. Lo rende noto il Comune.
Lo sportello sarà attivo nel settore welfare di via degli Stadi. La misura del reddito di libertà è destinata a donne sole ovvero con figli minori, seguite dai centri antiviolenza riconosciuti dalle Regioni e dai servizi sociali nei percorsi di fuoriuscita dalla violenza.
L’obiettivo è quello di contribuire a sostenerne l’indipendenza economica. Destinatarie del reddito di libertà sono le donne residenti nel territorio italiano che siano cittadine italiane o comunitarie, extracomunitarie in possesso di regolare permesso di soggiorno e le straniere aventi lo status di rifugiate politiche o lo status di protezione sussidiaria.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x