Ultimo aggiornamento alle 16:26
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

L’osservatorio

Incidenti sul lavoro, sono 34 i morti in Calabria nel 2021

In provincia di Cosenza il maggior numero di vittime: 16. A Catanzaro 7, a Reggio Calabria 5, a Vibo Valentia 3 e due a Crotone

Pubblicato il: 01/01/2022 – 20:36
Incidenti sul lavoro, sono 34 i morti in Calabria nel 2021

CATANZARO Sono 34 in Calabria, al 31 dicembre del 2021, i morti sul lavoro. Lo attesta il report annuale dell’Osservatorio nazionale morti sul lavoro, organismo indipendente che dal 2008 compie un monitoraggio continuo su tutto il territorio italiano.
A livello provinciale sedici vittime sono state registrate a Cosenza, . Nel 2021, in Italia, sono morte 1404 persone per infortuni sul lavoro, di questi 695 sui luoghi di lavoro, con un aumento del 18% rispetto all’anno precedente. Non sono stati conteggiati nel monitoraggio i lavoratori morti per infortuni da Covid. «Rispetto al 2008 anno di apertura dell’Osservatorio – afferma Carlo Soricelli, fondatore e curatore del report – l’aumento dei morti sui luoghi di lavoro è del 9%. In questi 14 anni non c’è stato nessun miglioramento, nonostante lo Stato attraverso i suoi Istituti abbia speso miliardi di euro per la Sicurezza. Inail dall’inizio dell’anno al 30 novembre ha ricevuto 1.116 denunce per infortuni mortali (mancano i morti di dicembre), ma ricordiamo che molte categorie di lavoratori non sono assicurati a questo Istituto e quindi questi morti non vengono rilevati: poi ci sono i morti in nero».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x