Ultimo aggiornamento alle 14:05
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

LA TRAGEDIA

Incidente di Lorica, il dolore infinito dei colleghi di Marcelli: era un grande lavoratore

Lo sgomento degli addetti delle Ferrovie della Calabria per la scomparsa del direttore d’esercizio degli impianti di risalita: l’abbraccio alla famiglia. Disposto il sequestro della cabinovia

Pubblicato il: 23/01/2022 – 14:29
di Fabio Benincasa
Incidente di Lorica, il dolore infinito dei colleghi di Marcelli: era un grande lavoratore

COSENZA “Una tragica fatalità”. I colleghi delle Ferrovie della Calabria di Alessandro Marcelli, direttore d’esercizio dell’impianto di risalita di Lorica, morto stamane a causa di un incidente (qui il servizio ), sono sgomenti. Giunti sul posto per stringersi al dolore della famiglia, hanno commentato quanto accaduto. “È un’operazione che ripeteva quotidianamente. Era un grande lavoratore, il più grande mai conosciuto”. Da quanto si è appreso, la cabina avrebbe urtato il corpo dell’ingegnere provocandone la caduta a terra sul cemento. Violento e fatale l’impatto della testa con l’asfalto. Una seconda cabina poi avrebbe colpito di nuovamente il corpo di Marcelli. Inutili i soccorsi. Sul posto sono giunti il medico legale, il pm di turno oltre ai Carabinieri del comando provinciale di Cosenza e della stazione di Casali del Manco che indagano sull’accaduto. Al vaglio degli inquirenti anche alcune immagini delle telecamere presenti in zona.

Sequestrata la cabinovia

La Procura della Repubblica di Cosenza ha disposto il sequestro della cabinovia di Lorica dove stamani si è verificato l’incidente costato la vita al responsabile degli impianti di risalita Alessandro Marcelli. Il sequestro è stato disposto per consentire gli accertamenti tecnici necessari a ricostruire la dinamica dell’incidente. Le indagini sono condotte dai carabinieri della Compagnia di Cosenza e della Stazione di Casali del Manco, il comune sul cui territorio si trova la stazione di arrivo e partenza della cabinovia di Lorica.
La salma di Marcelli è stata posta a disposizione dell’autorità giudiziaria che dovrà decidere sull’effettuazione dell’autopsia.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb

x

x