Ultimo aggiornamento alle 23:34
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

L’appello

Provincia Catanzaro, Persico ad Occhiuto: «Intervenga con anticipazione di cassa»

Appello dell’esponente regionale della Cisal al governatore: «Dipendenti senza stipendio per la crisi finanziaria dell’ente»

Pubblicato il: 07/02/2022 – 18:26
Provincia Catanzaro, Persico ad Occhiuto: «Intervenga con anticipazione di cassa»

CATANZARO «Quanto accaduto oggi nell’aula del Consiglio provinciale di Catanzaro, dove, in sede di approvazione bilancio, una folta rappresentanza dei circa 150 dipendenti che non ha ricevuto lo stipendio di gennaio, ha occupato l’intera parte dell’aula destinata al pubblico, non può passare inosservato». Così Gianluca Persico della segreteria regionale della Cisal. «Siamo fortemente preoccupati – spiega – la situazione economica della Provincia di Catanzaro è grave, per tale ragione chiediamo al Presidente Occhiuto di concedere un’anticipazione di cassa per le risorse 2022 per venire incontro alle esigenze dei dipendenti e, nel contempo, di farsi carico di un intervento urgente con il Governo centrale per una soluzione strutturale tale da ridare speranza e dignità alla Provincia di Catanzaro e agli Enti intermedi in generale».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x