Ultimo aggiornamento alle 7:23
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

la campagna

Protezione Civile, i volontari si danno appuntamento per donare il sangue

Il 17 marzo sarà la prima giornata di donazioni in collaborazione con l’Avis regionale. «Un gesto semplice ma prezioso per salvare vite umane»

Pubblicato il: 16/03/2022 – 22:17
Protezione Civile, i volontari si danno appuntamento per donare il sangue

CATANZARO Domani, 17 marzo, si terrà la prima Giornata di donazione dei volontari di Protezione civile lanciata dal Dipartimento della Regione, insieme all’Avis regionale.
«Come Protezione Civile – afferma il direttore generale della Protezione Civile calabrese, Fortunato Varone – siamo costantemente impegnati sul territorio al fianco delle persone che necessitano di assistenza e soccorso. Quando l’emergenza chiama, noi siamo tra i primi ad attivarci. Sostengo da sempre l’importanza delle collaborazioni e non potevamo non chiedere il coinvolgimento dell’Avis, che, come noi, agisce spinta dallo spirito di solidarietà nei confronti di chi si trova in difficoltà. Domani ci ritroveremo insieme ai volontari delle associazioni di Protezione civile della Calabria per donare il sangue. Un gesto semplice ma prezioso per salvare vite umane. Non vogliamo fermarci qui, ma intendiamo consolidare l’iniziativa creando almeno due appuntamenti durante l’anno».
«La volontà di essere d’aiuto agli altri – dice il presidente regionale dell’Avis, Franco Rizzuti – non ci è mai mancata e continuerà ad essere il nostro primo obiettivo. Abbiamo scelto il 17 marzo perché è una data speciale: è, infatti, la giornata dell’Unità nazionale, della Costituzione, dell’Inno e della Bandiera, in quanto ricorre l’anniversario della proclamazione del Regno d’Italia. Quanto realizzato con la Protezione civile della Calabria sarà sicuramente l’avvio di un percorso comune da istituzionalizzare nel tempo».
«La giornata di donazione – è detto in un comunicato – sarà rivolta a tutti i volontari di Protezione civile, ma anche ai loro familiari, amici e conoscenti. In sostanza, a tutta la popolazione. Si potrà donare, dalle ore 8 alle 11, nelle sede provinciali e comunali dell’Avis di: Catanzaro, Soverato, Lamezia Terme, Crotone, Cirò Marina, Petilia Policastro, Vibo Valentia, Reggio Calabria, Gioia Tauro, Locri, Cosenza, Amantea, Cariati, Rossano e San Giovanni in Fiore».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x