Ultimo aggiornamento alle 22:19
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

la protesta

Pagamenti bloccati, sit-in in Cittadella degli operatori per il trasporto dializzati

Associazioni e cooperative che operano sul territorio dell’Asp di Catanzaro chiedono alla Regione un sostegno all’attività dopo il blocco dei rimborsi

Pubblicato il: 29/03/2022 – 12:17
Pagamenti bloccati, sit-in in Cittadella degli operatori per il trasporto dializzati

CATANZARO Sit-in di protesta questa mattina davanti la sede della Regione Calabria delle associazioni e delle cooperative che si occupano del trasporto dei dializzati nel territorio dell’Azienda sanitaria provinciale di Catanzaro. La protesta nasce a causa del mancato pagamento dei rimborsi delle spese di trasporto da parte dell’Azienda sanitaria provinciale di Catanzaro, che dall’aprile 2021 ha bloccato l’erogazione dei rimborsi. Le associazioni e le cooperative, sono arrivare davanti la sede della Regione con le ambulanze di servizio, sostengono che «il blocco del pagamento dei rimborsi sta rendendo di fatto impossibile la loro attività, con il conseguente rischio per i dializzati, trattandosi di un servizio salvavita in favore dei pazienti non deambulanti che hanno bisogno di raggiungere i centri dialisi». Una loro delegazione nelle prossime ore sarà ricevuta dai vertici del Dipartimento regionale Tutela della salute.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x