Ultimo aggiornamento alle 7:09
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

La precisazione

«Comunità di San Mazzeo sempre vicina al suo vescovo»

La precisazione del Comitato sulla presunta aggressione al monsignor Schillaci: «Da sempre c’è un dialogo costruttivo»

Pubblicato il: 02/04/2022 – 12:22
«Comunità di San Mazzeo sempre vicina al suo vescovo»

LAMEZIA TERME «Per una doverosa informazione da parte dei fedeli della Chiesa di Sant’Anna in San Mazzeo si ritiene indispensabile precisare l’esclusione di ogni tipo di aggressione al Vescovo, S. E. Monsignore Giuseppe Schillaci, con il quale c’è un costante dialogo costruttivo». È quanto si legge in una nota della comunità di Sant’Anna in San Mazzeo in merito alla presunta aggressione al vescovo di Lamezia Terme. «Si smentisce quanto riportato in queste ore – affermano – perché privo di fondamenta e non rispecchia la verità dei fatti».
«La comunità di San Mazzeo – concludono – è unita intorno al proprio Vescovo, nutrendo rispetto, stima e comprensione verso la sua attività pastorale e la sua persona».

La controreplica


Una precisazione che però non trova riscontro nelle parole del Vescovo che non ha smentito l’“aggressione verbale” subìta da parte del gruppo di cittadini del comitato “San Mazzeo” per la mancata attivazione della parrocchia della frazione del piccolo comune nel Lametino.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x