Ultimo aggiornamento alle 17:09
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

La missiva

La denuncia dell’Ugl: «Agli ospedali di Cetraro e Paola pasti carenti»

Il sindacato ha inviato una lettera al commissario dell’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza, Vincenzo La Regina. «Vogliamo garanzie»

Pubblicato il: 10/05/2022 – 14:45
La denuncia dell’Ugl: «Agli ospedali di Cetraro e Paola pasti carenti»

PAOLA «Da diversi mesi, a seguito del cambio dell’appalto delle mense degli ospedali di Paola e Cetraro, si sta riscontrando una situazione a dir poco inverosimile riguardante il ristoro dovuto ai pazienti che viene erogato in modo del tutto parziale ed approssimativo. Infatti, in considerazione del passaggio fra la ditta Siarc e la probabile subentrante in affido Cerisa, i pasti e le forniture risultano carenti o addirittura totalmente non distribuiti; a tal proposito, i direttori sanitari delle due strutture si vedono costretti, per tamponare l’incredibile disservizio, a sostenere di tasca propria la spesa per l’acquisto di ciò che viene colpevolmente a mancare». Lo ha denunziato il sindacato Ugl con una lettera al Commissario dell’Asp di Cosenza La Regina.
«Tale stato di cose – è scritto in una nota dell’Ugl – crea ovviamente notevoli disagi ai pazienti, ma anche agli incolpevoli operatori che sono oggetto di continue lamentele a cui non possono dare alcuna risposta. Non crediamo sia giustificabile: né per la ditta ma soprattutto per l’Asp di Cosenza. Attualmente il disservizio mensa subisce notevoli ritardi nell’erogazione, sia a pranzo che a cena; a questo si aggiunge che le pietanze risultano scarse o addirittura assenti (in più le vaschette, essendo sigillate, non consentono di verificarne il contenuto e quindi non si può sapere se adatte alla dieta del paziente). Ciò ha portato la Unione Territoriale di Cosenza e l’Ugl Salute, a reiterate proteste alla Direzione Sanitaria di riferimento territoriale, ricevendo dagli interlocutori garanzie sulla risoluzione dell’emergenza; purtroppo la situazione si protrae da alcune settimane e, pertanto, è inconcepibile limitarsi a formulare garanzie temporanee verso le quali ci si augura che il Commissario ne abbia contezza».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x