Ultimo aggiornamento alle 23:04
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

la discussione

Il nervosismo di Stasi sul budget per il “Mese europeo”

Polemiche, filippiche e “tagli” sui social per una domanda sulle spese del comune. «Dite come abbiamo sperperato»

Pubblicato il: 21/05/2022 – 17:31
Il nervosismo di Stasi sul budget per il “Mese europeo”

CORIGLIANO ROSSANO «E ditegli come abbiamo sperperato questi soldi». È bastata una risposta del genere fornita dal sindaco di Corigliano Rossano, Flavio Stasi, al direttore de L’Eco dello Jonio, Marco Lefosse, per accendere la miccia della polemica.
Teatro dello scontro la conferenza stampa tenutasi ieri mattina per la presentazione degli eventi del “Mese europeo”.
Ad un certo punto dell’incontro con i media, il collega Marco Lefosse chiede al vicesindaco Maria Salimbeni, all’assessore al Turismo, Costantino Argentino ed al dirigente Giovanni Soda che stavano presiedendo la conferenza stampa, «qual è il budget destinato alla promozione e alla comunicazione del pamphlet degli eventi oltre i confini del Crati e del Trionto?», per pubblicizzare il “Mese europeo” anche fuori città.
Evidente imbarazzo degli amministratori presenti che iniziano – come spesso accade in questi frangenti – a girare attorno alla questione, ma senza riferire alcuna valida risposta, fino all’entrata in sala giunta del sindaco, che reagisce al collega: «Dategliela la risposta a Lefosse, ditegli come abbiamo sperperato questi soldi», quasi non fosse lecito chiedere agli amministratori come spendono soldi pubblici.
La risposta giunge, dopo indicazione di Stasi, dal funzionario Bendetta De Vita: «Duemilacinquecento euro per manifesti, 6×3 e sponsorizzazione sui social». Qualche amministratore presente dietro le quinte si lascia andare alla battuta del tenore «adesso sarà contento, ha fatto la polemica» a cui Lefosse replica sottolineando come siano gli amministratori «a fare polemica senza alcun motivo».
Ne segue una filippica dell’assessore al Bilancio e vicesindaco Salimbeni su temi finanziari e le “buone pratiche” amministrative.
La conferenza stampa tenutasi intorno alle 11 e andata in diretta Facebook viene poi ripubblicata alle 18,05 con alcune parti della “polemica” accuratamente tagliate. L’incontro coi i media sarebbe dovuto servire a illustrare il programma dettagliato della manifestazione che, invece, non è ancora noto.
Insomma, ecco i modelli di conferenza stampa organizzati dall’Amministrazione comunale di Corigliano Rossano, in cui porre semplici domande sulla spesa pubblica, è vilipendio cospiratorio. (lu.la.)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x