Ultimo aggiornamento alle 23:08
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

la decisione

Diplomificio a Stefanaconi, annullati i sequestri preventivi

Lo ha deciso il Tribunale del Riesame di Vibo Valentia che ha annullato la decisione del gip del 2 marzo del 2021

Pubblicato il: 24/05/2022 – 17:41
Diplomificio a Stefanaconi, annullati i sequestri preventivi

VIBO VALENTIA Il Tribunale del Riesame di Vibo Valentia ha annullato il sequestro preventivo di beni emesso dal gip dello stesso tribunale il 2 marzo 2021 nei confronti di Carmine Francesco Caratozzolo, Rosa Maria Dell’Olio, Michele, Davide Pietro e Michela Licata e Rossella Marzano. I giudici hanno così disposto la restituzione dei beni ai soggetti coinvolti nell’inchiesta “Diacono” condotta dalla Procura di Vibo e relativa ai presunti diplomi falsi venduti all’Accademia Fidia di Stefanaconi. Secondo l’accusa sarebbero proprio padre e figlio, Michele e Davide Licata i presunti promotori dell’associazione a delinquere finalizzata al rilascio dei falsi diplomi mentre Michela Licata, insieme a Carmine Caratozzolo, anche loro tra i promotori, avrebbero gestito i fondi illeciti e la falsa documentazione.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x