Ultimo aggiornamento alle 0:54
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

la protesta

Il 2 giugno sciopero del commercio e della grande distribuzione

La protesta dei sindacati calabresi: «I lavoratori non hanno diritto a festeggiare. Invitiamo le aziende a non aprire la propria attività»

Pubblicato il: 29/05/2022 – 8:12
Il 2 giugno sciopero del commercio e della grande distribuzione

CATANZARO I sindacati calabresi di commercio e distribuzione organizzata hanno indetto lo sciopero del settore per il prossimo 2 giugno. «Nella Repubblica fondata sul lavoro – scrivono Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltucs Uil – i lavoratori non hanno diritto a festeggiare. La disattenzione delle istituzioni, la corsa al consumo, un modello sociale che vorrebbe lavoratrici e lavoratori disponibili a lavorare sempre, senza poter fruire del giusto riposo, sono alla base delle ragioni di questo sciopero. Invitiamo quelle aziende sensibili e rispettose della dignità dei propri dipendenti a non aprire la propria attività il 2 giugno, lo si faccia anche per una forma di risparmio energetico visto che, la calura prevista sta già facendo azionare i condizionatori».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x