Ultimo aggiornamento alle 0:20
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

controlli sul territorio

Giro di vite alla movida soveratese, controllati dieci locali

I carabinieri hanno arrestato anche un 44enne di Chiaravalle per maltrattamenti alla moglie ed un 26enne per spaccio

Pubblicato il: 20/06/2022 – 15:02
Giro di vite alla movida soveratese, controllati dieci locali

CATANZARO Controlli rafforzati a Soverato e nelle località marine limitrofe sul fronte sicurezza stradale e “movida”. Ad effettuarli i carabinieri della Compagnia di Soverato sabato e domenica appena trascorsi. Nel corso di una rete di posti di controllo stradali predisposti intorno a Soverato e nelle adiacenze dei luoghi della movida, i carabinieri hanno poi sanzionato 15 conducenti per infrazioni varie al Codice della Strada, tra cui le principali sanzioni hanno riguardato, la guida con telefono cellulare senza far uso di auricolari e senza far uso delle cinture di sicurezza.
In particolare, risultano essere stati controllati: 350 persone, 280 veicoli e 10 esercizi pubblici ispezionati.
Nell’ambito di tali attività a Gasperina, deferito in stato di libertà un 56enne della zona, poiché, nel corso di un controllo, è stato sorpreso alla guida dell’autovettura Fiat Panda, sprovvisto di patente di guida, perché revocata, reiterando medesima condotta già contestata dai carabinieri un mese fa. Veicolo restituito a legittimo proprietario.
A Soverato, militari locale Stazione hanno deferito in stato di libertà una 25enne della zona per atti persecutori nei confronti di un coetaneo, che si è sempre rifiutato di intraprendere una relazione sentimentale con tale ragazza, la quale, in più occasioni, con pedinamenti e invio di messaggi su social network, ha costretto la vittima a modificare le proprie abitudini di vita, generando un grave stato di ansia e anche timore per la propria incolumità. Sempre a Soverato gli uomini dell’arma hanno eseguito un ordine per la carcerazione nei confronti di un 26enne della zona, ritenuto responsabile di reati di traffico e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il giovane è stato tradotto presso la casa circondariale di Catanzaro. I relativi procedimenti pendono nella fase delle indagini preliminari.
A Chiaravalle Centrale, tratto in arresto un 44enne della zona, ritenuto responsabile di reiterati episodi di maltrattamenti in danno della moglie convivente, che ha presentato denuncia-querela. L’uomo è stato tratto in arresto, in esecuzione ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Catanzaro, tradotto presso il proprio domicilio, in regime di arresti domiciliari, in abitazione diversa da quella di residenza.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x