Ultimo aggiornamento alle 23:43
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

l’affondo

Misiti: «In Calabria sanità allo stremo. E con Occhiuto non è cambiato nulla»

La denuncia del deputato M5S: «Carenze incolmabili. In piena stagione estiva alcune Asp hanno chuiso i punti di Primo intervento»

Pubblicato il: 02/08/2022 – 18:21
Misiti: «In Calabria sanità allo stremo. E con Occhiuto non è cambiato nulla»

CATANZARO «È da più tempo che denuncio che il comparto sanitario è allo stremo e quello calabrese, in particolare, ha delle carenze impossibili da colmare in tempi brevi. Dopo quasi un anno dall’insediamento del nuovo Governo regionale, e le tanto decantate azioni da intraprendere immediatamente, poco o nulla è cambiato». Lo afferma, in una nota, il deputato del Movimento 5 Stelle Massimo Misiti. «Anzi in piena stagione estiva – aggiunge – quando nelle località turistiche il flusso dell’utenza è in prevedibile aumento, alcune Asp hanno pensato bene di chiudere i punti di Primo intervento per carenza di personale. È il caso di Palmi, Scilla, Locri ed a Polistena la situazione non è migliore. Eppure, evidentemente, nella tanto coesa coalizione di governo una mano non sa cosa fa l’altra se Fratelli d’Italia ha installato un gazebo proprio a Palmi per chiedere la riapertura della struttura. Mancanza di comunicazione, decisioni unilaterali, o primi segnali di una frizione rispetto ad alleanze in bilico».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x