Ultimo aggiornamento alle 23:44
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 4 minuti
Cambia colore:
 

L’opportunità

Concorsi ai nastri di partenza al Comune di Crotone, Voce: «Siamo la prima azienda per assunzioni» – VIDEO

Avviate le procedure per la pubblicazione dei bandi su Gazzetta ufficiale per 6 profili professionali: 10 reclutamenti subito e graduatorie

Pubblicato il: 10/08/2022 – 13:25
di Giuliano Carella
Concorsi ai nastri di partenza al Comune di Crotone, Voce: «Siamo la prima azienda per assunzioni» – VIDEO

CROTONE È imminente la pubblicazione su Gazzetta ufficiale dei Concorsi pubblici banditi del Comune di Crotone: l’ente, infatti, trasmetterà quest’oggi le determine necessarie all’evidenza pubblica. Dieci assunzioni immediate e, soprattutto, la formazione di graduatorie dalla quali l’Ente potrà attingere per i prossimi 4 anni se l’espletamento dei concorsi avverrà entro quest’anno (altrimenti la loro validità sarà di 3 anni). Lo hanno annunciato in una conferenza stampa il sindaco Vincenzo Voce e il vicesindaco con delega al Personale, Sandro Cretella. Presenti anche la dirigente Raffaella Paturzo e la funzionaria Emanuela Decima, entrambe del settore addetto al Personale.

Le modalità di partecipazione

Le iscrizioni dovranno pervenire entro le ore 18 del trentesimo giorno successivo alla pubblicazione in Gazzetta ufficiale esclusivamente mediante la piattaforma dedicata (https://comunecrotone.concorsismart.it). Nell’immediato saranno reclutati agenti di polizia locale (5 posti di cui uno riservato per legge ai volontari delle forze dell’ordine), istruttori amministrativi (un posto categoria C1), istruttori tecnici (un posto categoria C1), funzionari tecnici (un posto istruttore tecnico categoria D1), funzionari amministrativi (un posto istruttore amministrativo categoria D1), dirigente tecnico (un posto). Capitolo a parte riguarderà il reclutamento degli operai ordinari e di quelli specializzati in ordine alle nuove disposizioni della Regione che riserva agli ex percettori di mobilità in deroga la selezione in mano ai Centri per l’impiego e che quindi sta richiedendo una modifica del Piano triennale del fabbisogno del personale (che è già in itinere secondo quanto dichiarato dal vicesindaco Cretella).

Concorsi “smart” e sicuri

Il Comune di Crotone ha affidato alla società “Dromedian Srl” la gestione dei concorsi pubblici e si svolgeranno attraverso l’innovativa metodologia denominata “concorsi smart” (www.concorsismart.it) «in grado di assicurare – ha detto il sindaco – totale imparzialità e trasparenza nella gestione dei concorsi e un alto livello di informatizzazione delle procedure, così come richiesto dalla recente normativa». I candidati saranno sottoposti alle attività di accreditamento anonimo attraverso una procedura basata sulla blockchain, riceveranno un bracciale munito di QR code che sarà successivamente accoppiato ad un altro QR code posto sulla lettera d’invito. Inoltre per ogni candidato, in sede di prova d’esame, sarà fornito un tablet con da domande da evadere in un’ora (un minuto e mezzo a domanda). «Così blindato – ha aggiunto Voce – sarà impossibile commettere brogli». La selezione in alcuni casi è solo per titoli (istruttori) e in altri per titoli ed esami (funzionari e dirigenti).

«Non si assumeva un vigile da 32 anni»

«Quando due anni fa siamo subentrati come Amministrazione in questo ente – ha commentato Voce – contavamo 196 dipendenti di 29 dipendenti della Polizia municipale. Attualmente, con le 10 assunzioni che stiamo per completare attraverso le mobilità – ha aggiunto –, contiamo 74 assunzioni: siamo la prima azienda a Crotone per capacità di offrire lavoro. Non si assumeva un vigile urbano da 32 anni e noi ne abbiamo rastrellato 5, così come abbiamo assicurato il servizio di anagrafe che era arrivato a rischio chiusura in alcuni casi. Oggi – ha concluso il sindaco – ci avviamo a espletare i concorsi».

L’importanza delle graduatorie

Il vicesindaco Cretella si è soffermato a lungo nella presentazione dei concorsi, esplicando tempi e modalità. «Al di là delle assunzioni immediate – ha tenuto a precisare Cretella – la funzione fondamentale è la creazione delle graduatorie. Si tratta – ha spiegato il vicesindaco – di contenitori dinamici rapportati alla capacità assunzionale annuale per ogni profilo professionale, funzionali a tutti i reclutamenti fra il 2022 ed il 2025. Partecipare – ha tenuto a precisare – è il presupposto per avere una garanzia di essere assunto dall’Ente, man mano che si presenterà l’occasione. La speranza – ha quindi concluso – è che gli organi di controllo contabile vengano incontro alla necessità del comune di Crotone di avere nel proprio organico il capitale umano per far funzionare la macchina amministrativa». 

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x