Ultimo aggiornamento alle 20:06
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Amministrazione telematica

Zes Calabria, on line lo “Sportello unico digitale”. Romano: «Più veloci e trasparenti i processi»

L’annuncio del commissario straordinario che esalta la tecnologia a servizio delle imprese: «Avanti nel segno della semplificazione»

Pubblicato il: 13/09/2022 – 17:04
Zes Calabria, on line lo “Sportello unico digitale”. Romano: «Più veloci e trasparenti i processi»

CATANZARO «È attivo sul portale istituzionale lo Sportello unico digitale della Zona economica speciale della Calabria presso il quale i soggetti interessati ad avviare una nuova attività potranno presentare la propria richiesta». È quanto si legge in una nota del commissario straordinario della Zes Calabria, Giosy Romano.
«La piattaforma – spiega la nota – è stata avviata in tempi rapidi, è stata realizzata grazie al Dl Recovery e opererà secondo i migliori standard tecnologici.
Un unico sportello digitale per le diverse esigenze, «è uno strumento pensato – spiega Calabrese – per rendere più semplici e veloci le relazioni tra le imprese, i professionisti, i cittadini e la pubblica amministrazione, attraverso la presentazione totalmente telematica delle istanze», dichiara ancora Giosy Romano. «Tutti gli utenti hanno quindi un unico interlocutore – sottolinea il commissario -, certezza sui tempi e sulle procedure. Un solo punto di accesso per qualsiasi procedimento amministrativo, dalle istanze legate alle attività produttive, all’edilizia, al territorio, all’ambiente. Viaggiamo spediti nel segno della semplificazione, per essere al fianco delle imprese che puntano sulla Zona economica speciale».
«Lo Sportello unico digitale – commenta Giosy Romano – ha un accesso semplice ed è dotato di compilazione guidata per essere alla portata di tutti: rispetta infatti i criteri di accessibilità e per utilizzarlo è sufficiente un dispositivo connesso alla rete. Semplice e sicuro, lo Sportello unico digitale – sottolinea ancora il commissario – guida l’utente nelle fasi di compilazione online di ogni pratica, invitandolo a compilare le sezioni dei moduli in base alle informazioni via via caricate. Tutti i dati inseriti sono controllati e validati in modo approfondito fin dall’inizio, per garantire una maggiore sicurezza e completezza delle informazioni trasmesse», assicura Romano.
«Lo Sportello unico digitale è sicuro e pratico – ribadisce il commissario -, permette infatti una gestione veloce e razionale delle istanze, garantendo in ogni momento la trasparenza, la validità e la tracciabilità dei procedimenti presentati. Ogni utente ha infatti la possibilità di seguire e controllare passo dopo passo lo stato delle pratiche di sua competenza, verificando i tempi di istruttoria e le eventuali richieste di documentazione integrativa o di pareri e autorizzazioni mancanti. Con lo Sportello unico digitale l’amministrazione telematica non è più solo una dichiarazione di intenti, ma una realtà concreta», conclude il commissario della Zes Calabria.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x