Ultimo aggiornamento alle 11:47
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

la scomparsa

È morta Pina De Francia, la madre di Maria Chindamo

Per anni la donna ha chiesto senza sosta giustizia per l’omicidio della figlia imprenditrice, vittima innocente della ‘ndrangheta

Pubblicato il: 24/12/2022 – 18:05
È morta Pina De Francia, la madre di Maria Chindamo

LAUREANA DI BORRELLO E’ morta oggi Pina De Francia, la madre di Maria Chindamo vittima innocente di ‘ndrangheta nel maggio del 2016. Negli ultimi anni Pina De Francia si era battuta senza sosta per chiedere giustizia sulla misteriosa morte di sua figlia, senza però ricevere alcuna risposta. La morte di Maria Chindamo avvenne precisamente il 6 maggio del 2016: davanti al cancello della tenuta di Limbadi, venne trovata solo l’auto dell’imprenditrice col motore ancora acceso. Vicini, alcuni resti di sangue e capelli. Da allora i familiari, con in testa proprio sua madre, hanno continuato a chiedere verità su quanto accaduto quella mattina. Tante manifestazioni e sit-in che, però, non hanno ottenuto alcun risultato.

Il messaggio di Libera Vibo Valentia

“Oggi ci svegliamo con una notizia che mai avremmo voluto leggere. Ci ha lasciati nonna Pina, madre di Maria Chindamo, giovane imprenditrice scomparsa a Limbadi. Una donna coraggiosa, una madre forte e determinata che, con una dignità senza eguali, non hai mai spesso di chiedere Verità e Giustizia per sua figlia Maria. Numerosi i suoi accorati appelli affinché si potessero avere notizie, affinché la sua famiglia potesse trovare almeno un po’ di pace nella verità, dopo il buio dell’incertezza. La signora Pina era una donna buona che, nonostante il dolore enorme, il carico che doveva sopportare sulle sue spalle e le ferite quotidiane, era sempre pronta a regalare un sorriso e un abbraccio carico di affetto. Ci lascia una grande eredità: mai spettare di lottare. E noi, oggi, dobbiamo farlo anche per lei. Questa estate ci hai aperto le porte di casa tua ed il tuo cuore e noi vogliamo ricordarti esattamente così. Ciao nonna Pina, che la terra ti sia lieve”. Questo il messaggio apparso sulla pagina facebook di Libera Vibo Valentia.

Il video pubblicato sulla pagina facebook di Chi l’ha visto?

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x