Ultimo aggiornamento alle 23:16
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

l’iniziativa

Crotone, Fratelli d’Italia raddoppia: nasce un nuovo circolo per l’area Nord della città

De Simone: «Necessario creare nuove prospettive in queste zone, per un nuovo progetto di sviluppo». Sarà guidato da Aldo Iozzi

Pubblicato il: 28/01/2023 – 13:38
Crotone, Fratelli d’Italia raddoppia: nasce un nuovo circolo per l’area Nord della città

CROTONE Nasce il secondo circolo cittadino di Fratelli d’Italia a Crotone. Si affianca al circolo storico del centro città e prende il nome di “Crotone Nord”. L’attività politica del circolo “Crotone nord” sarà soprattutto rivolta  alle problematiche di tutte quelle zone della periferia nord della città pitagorica: Cantorato, Carpentieri, Bucchi, Gabella, Margherita, Iannello. I bisogni di queste zone periferiche sono diversi rispetto al centro cittadino.
In una nota diffusa oggi dal coordinatore provinciale del partito, si legge che il nuovo circolo nasce «per la necessità di creare nuove prospettive in queste zone, che non debbano più essere rappresentative di interessi secondari e sussidiari per lo sviluppo e la crescita di una città, piuttosto un’opportunità di potenziamento, accrescimento e progresso per l’intera provincia».
Il coordinatore provinciale De Simone «ha ritenuto fondamentale la formazione di questo nuovo circolo, che si compone di persone che operano da tempo, ed in silenzio, cercando di portare in questo territorio un progetto nuovo di sviluppo». Secondo quanto è stato possibile apprendere, ci sono stati dirigenti, che fanno riferimento al circolo storico, che avrebbero voluto boicottare l’iniziativa. Probabilmente perché con la nascita del nuovo circolo si dovrà dare vita ad un coordinamento, che sarà chiamato a decidere sulle attività da mettere in campo e fare scelte su eventuali candidature che riguarderanno la città capoluogo di provincia. Sempre secondo quanto è stato possibile apprendere, è stato proprio De Simone a credere nel progetto che è stato, poi, autorizzato dai livelli nazionali del partito. Il nuovo circolo è stato affidato alla guida di Aldo Iozzi, «che saprà mettere a disposizione della gente e di quanti prenderanno parte alla formazione di questo nuovo gruppo, la sua esperienza politica e  la sua conoscenza del territorio».
«L’obiettivo principale dei fondatori del  circolo, – si legge ancora – è quello di creare un nuovo centro di imputazione di interessi, volto a ridisegnare il nuovo volto di una città, come Crotone, che in quanto capoluogo di provincia, merita prospettive di sviluppo a lungo termine, in un’ottica di crescita, avanzamento e di inclusione”. “Un circolo, – conclude il comunicato – che rappresenta una nuova sfida per il territorio, che merita di diventare una risorsa per tutti quelli che hanno deciso di restare,  per tutti quelli che vorrebbero tornare e per tutti coloro che hanno da sempre la speranza di vedere Crotone un posto in cui stare bene». (g. m.)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x