Ultimo aggiornamento alle 10:57
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

agenda politica

Pd, “effetto Schlein”: boom di nuovi iscritti e assestamenti in vista sui territori

Call della neo leader democrat con i segretari del partito. La spinta del tesseramento online è destinata a ridefinire gli equilibri anche in Calabria

Pubblicato il: 07/03/2023 – 13:31
Pd, “effetto Schlein”: boom di nuovi iscritti e assestamenti in vista sui territori

LAMEZIA TERME Ieri 1.000 muovi iscritti, poi arrivati a 4.000 nel pomeriggio. “Repubblica” tiene la contabilità del tesseramento del Pd a guida Elly Schelin ed è una sorta di termometro di quello che sta accadendo nel mondo democrat con l’avvento della nuova segretaria nazionale. I primi passi della Schlein sono improntati alla rapidità delle decisioni e delle scelte, con un’accelerazione che inevitabilmente avrà a breve effetti anche sui territori, Calabria compresa.

La call sul tesseramento

 Sabato, di rientro dalla manifestazione antifascista di Firenze, la Schlein ha tenuto una call con i segretari del Pd, call alla quale – si dice – avrebbero partecipato anche i vertici del partito calabrese ai vari livelli. Al centro della call, l’apertura del tesseramento online 2023 che la Schlein ha da subito avviato anche per capitalizzare politicamente il risultato delle primarie e così riequilibrare i numeri con l’esito del primo turno del congresso, che invece era stato maggioritario in favore del suo competitor Stefano Bonaccini. E l’”effetto Schlein” – come lo battezza sempre Repubblica – è già nei numeri che testimoniano di un boom di nuovi tesserati on line, e anche in Calabria ne starebbero spuntando: secondo gli analisti politici in prospettiva è evidente che le nuove adesioni al Pd da parte del popolo non democrat o non più democrat attratto dalla Schlein  sono destinate a cambiare gli equilibri anche nei territori, a partire dalle regioni nelle quali la neo segretaria non ha vinto lo scorso 26 febbraio, come la Calabria. Proiezioni ovviamente dilatate nel tempo, ma intanto anche nel Pd calabrese – riferiscono i bene informati – si stanno registrando i primi posizionamenti pro Schlein, favoriti del resto anche dal clima unitario che lo stesso Bonaccini sta assicurando. Un clima che del resto si percepisce anche in Calabria, come testimoniato dal “cordone” garantito alla Schlein dallo stato maggiore dem nella sua tappa al Palamilone di Crotone in omaggio ai migranti scomparsi nello Jonio e anche dalla scelta di alcune  “battaglie” fortemente identitarie quale dell’autonomia differenziata, tema sul quale la Schlein ha meno imbarazzi rispetto allo stesso Bonaccini.

La spinta sul tema dell’autonomia differenziata

 Il livello dello scontro in Calabria si sta alzando anche sotto la spinta della Cgil, posizionata con la Schllin, quella stessa Cgil che a esempio – giusto per citare dei segnali – giovedì a Catanzaro organizza un incontro al quale è annunciata la presenza a del segretario del Pd calabrese, il senatore Nicola Irto, che contro il Ddl Calderoli si sta fortemente spendendo. Insomma, l’unità anzitutto sui contenuti. In tanti comunque attendono l’assemblea nazionale del Pd in programma domenica per capire ancora meglio come si muoverà la Schlein, ma la ventata di novità si percepisce già anche nelle periferie democrat. E in tanti aspettano di vedere quale sarà la “squadra” della neo segretaria: nei giorni scorsi si sono fatti nomi quali il deputato Nico Stumpo o l’ex portavoce delle Sardine Jasmine Cristallo, ma questi nomi ora si sarebbero un po’ sbiaditi mentre in direzione nazionale la Calabria sarà rappresentata da un democrat in quota Bonaccini. (c. a.)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x