Ultimo aggiornamento alle 22:42
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

il fatto

Platì, il latitante Pasquale Barbaro si consegna ai carabinieri

L’uomo è stato arrestato lo scorso 3 maggio insieme a Giovanni Luca Nirta. L’accusa per i due è di estorsione con metodo mafioso

Pubblicato il: 31/05/2023 – 11:03
Platì, il latitante Pasquale Barbaro si consegna ai carabinieri

REGGIO CALABRIA Si è consegnato nel pomeriggio di ieri nella caserma dei carabinieri a Platì Pasquale Barbaro, arrestato lo scorso 3 maggio insieme al genero Giovanni Luca Nirta, indicato dagli inquirenti come elemento apicale dell’omonima cosca di San Luca. L’accusa per i due è di estorsione con metodo mafioso. Barbaro si era reso irreperibile e dopo qualche settimana di latitanza si è consegnato alle forze dell’ordine.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x